LO ZIBALDONE - OTTOBRE 2016


Nuova delinquenza.

Tra i molti aspetti di gestione dell'economia oggi la politica ha adottato il principio della finanziarizzazione delle risorse. Esclude di fatto ogni impiego produttivo del capitale. Agisce secondo la regola del più forte a scapito del più debole. Considera come ultima priorità la protezione delle categorie più fragili: i giovani, i poveri, gli anziani, i disoccupati.          

Ieri il  capitalismo industriale o produttivo impiegava le risorse disponibili nella creazione di beni e servizi. Oggi il capitalismo finanziario concentra il potere e le risorse nelle mani di pochi. Quei pochi che possiedono le imprese industriali più note. I veri depositari del potere. E' l'egemonia della finanza sul capitale produttivo. E' la causa principale della crisi economica iniziata tra il 2007 e il 2008 e che tuttora prosegue.          

Ogni risorsa, l'intera economia è a disposizione di questo aberrante neo-liberismo. Tutto sarà trasformate in una imponente massa di danaro da impiegare in attività speculative. Tutti i guadagni verranno reinvestiti o intascati. Ovviamente senza alcun impiego ne produttivo ne tanto meno sociale.

La bufala piu' colossale che la politica si e' inventata.

"Gli stranieri pagano le  pensioni agli italiani”  Eccola qui..... e ci mancava la tiritera immigrazionista del: "ce pagano a penzioooone". Italiani, esultate, esultate, stanno arrivando con i barconi persone generose che pagheranno le nostre future penzioooni! Nel frattempo l'INPS strombazza ai quattro venti che abbiamo raggiunto la quota di 10.000 extracomunitari paganti le penziooooni! State sereni, se l'immigrazione continua così avrete penziooooni d'oro, penziooooni astronoooomiche!  Ma vaffa..... Alfano, Renzi, Boldrini e compagnia cantante non sapete proprio piu' che frottola raccontare per farci sorbire questa immigrazione selvaggia!